carcere femminile di pozzuoli

“E adesso la palla passa a me” di Antonio Mattone. Il vescovo e il sindaco di Pozzuoli partecipano alla presentazione del libro

“E adesso la palla passa a me” è la frase che un detenuto scrive in una lettera inviata ad Antonio Mattone, direttore dell’Ufficio di pastorale sociale e del lavoro della diocesi di Napoli, esperto ed autore di numerosi editoriali pubblicati su “Il Mattino”, impegnato nella Comunità di Sant’Egidio che, ininterrottamente dal 2006, visita ogni settimana i detenuti del carcere di Poggioreale e di altri penitenziari italiani. “E adesso la palla

L’insolita partecipazione delle detenute di Pozzuoli al “Giubileo dei carcerati”

  Hanno battuto ritmicamente utensili per la tavola contro le cancellate delle finestre sabato e domenica. Così le ospiti della casa circondariale di via Pergolesi a Pozzuoli hanno manifestato la propria partecipazione al “Giubileo dei carcerati” che si è celebrato  domenica a Roma e espresso il sostegno alla quarta marcia per l’amnistia organizzata nella capitale dal partito radicale con partenza da Regina Coeli e arrivo in piazza San Pietro. Sulle

Dal carcere femminile di Pozzuoli, un bel caffè che ti cambia la vita

“Ah, che bellu ‘ccafè pure ‘n carcere ‘o sanno fa…” sono le parole di una canzone del cantautore genovese Fabrizio De Andrè che meravigliosamente si addicono alle Lazzarelle, protagoniste del progetto della cooperativa sociale che opera, da tempo, all’interno della Casa Circondariale femminile di Pozzuoli. Le attività della cooperativa sono iniziate a dicembre 2010 all’interno dei laboratori del carcere e le Lazzarelle, imprenditrici ormai lanciate verso il successo, producono non più solo