In Evidenza SDT

PAROLE IN LIBERTA': La sanità vista da un letto d’ospedale

Qualche lettore attento si sarà accorto che negli ultimi numeri non ero tra i collaboratori di Segni dei Tempi. Qualcun altro, più informato, avrà saputo che il vero motivo di una tale assenza era una degenza ospedaliera prolungata. Nulla di grave, per carità, però qualcosa da non prendere sottogamba sì. Così, sono stato ospite di due diversi ospedali cittadini in totale per 50 giorni, praticamente quasi due mesi. Uno dei

PAROLE IN LIBERTA': Cosa fare oggi per un futuro migliore. Percorsi di aiuto per i minori

Che mondo stiamo preparando ai nostri figli? Domanda cruciale, che mette sotto accusa la violazione, se non l’annullamento, di quel “patto tra generazioni” che finora è stato considerato intoccabile, ma che negli ultimi decenni è sempre più considerato una mera reliquia del passato. Eppure, preoccuparci del futuro non vuol dire ignorare il presente; è vero, anzi, il contrario: solo se nel nostro presente seminiamo semi buoni, in futuro potremo avere

PAROLE IN LIBERTA': La post-verità e il soldato di Stalin. Riflessioni sul flusso delle notizie

Richard Wurmbrand è un nome oggi sconosciuto ai più, eppure c’è stato un tempo (anni ’70-80) in cui i suoi opuscoli andavano a ruba. Pastore della chiesa luterana, è stato uno dei principali testimoni della resistenza cristiana all’ateismo sovietico, imposto con metodi brutali. Per 14 anni è stato in carcere in Romania, il suo paese natale, a causa della sua fede cristiana: non a caso, il suo libro di maggior