Nel centro storico Napoli corre per San Gennaro, domenica 17 settembre con il cardinale Sepe

Anche quest’anno il Vicariato alla Cultura della Diocesi di Napoli e la Fondazione “Chiesa e Città” organizzano la IV edizione della gara podistica “Napoli corre per San Gennaro”.

La manifestazione, realizzata nell’ambito dei festeggiamenti per S. Gennaro, Patrono di Napoli, si svolge domenica 17 settembre, con partenza alle ore 9, dal piazzale della Cattedrale, alla presenza del cardinale Crescenzio Sepe.

L’evento vede la collaborazione tecnica del Csi Napoli, Asd Atletica CSI Campania, Asd Napoli Nord Marathon, con il Coni, la Federazione Atletica Leggera e il patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Napolin (Assessore Ciro Borriello).

Appuntamento alle ore 7.30 in via Duomo, 147, per la giuria e gli atleti. La gara competitiva regionale prevede un percorso di 8,200 km, la passeggiata non competitiva di 3 km.

 

Modalità d’iscrizione:

  • Seguendo le indicazioni indicate sul sito www.cronometrogara.it fino a venerdì 15 settembre 2017 alle ore 14.00. Il limite massimo è di 1000 atleti.
  • Per tutte le informazioni è possibile telefonare al 334.7715173
  • In caso di iscrizioni individuali e non inoltrate dalla società a firma del presidente, è richiesta copia del tesserino e copia del certificato medico di idoneità sportiva agonistica per Atletica leggera in corso di validità.

 

Quota d’iscrizione:

Gara Competitiva 8,200 km.

La quota d’iscrizione comprende: pettorale -pacco gara (T-Shirt tecnica) – ristori.

Ristoro finale- Servizio ambulanza- Assistenza medica

Adulti € 6,00 per i possessori del chip personale

€ 7 con il chip giornaliero monouso

€ 9 per iscrizioni effettuate domenica 17 settembre dalle ore 7.30 alle ore 8.30 (solo competitiva)

Passeggiata NON competitiva di 3 km ca.

Adulti € 5,00

La quota d’iscrizione dà diritto all’esclusiva t-shirt tecnica “Napoli corre per San Gennaro” e al pettorale.

**

Alle ore 11, nella base militare US Navy di Gricignano, il cardinale Crescenzio Sepe presiede la celebrazione eucaristica.