Papa Francesco

La meditazione di Papa Francesco: “Lo scandalo uccide la speranza”

«Quante volte nelle nostre parrocchie abbiamo sentito gente che dice: “No, io in Chiesa non vado perché quello o quella che sta tutto il giorno leccando le candele lì dentro, poi esce, sparla degli altri, semina la zizzania…”. Quanti cristiani allontanano la gente con il loro esempio, con la loro incoerenza». Partendo da queste riflessioni, Papa Francesco, nella meditazione mattutina durante la celebrazione di lunedì 13 novembre (nella cappella della

La Meditazione di Papa Francesco: «Il biglietto per la salvezza è gratuito»

Papa Francesco nella meditazione mattutina di martedì 7 novembre (nella cappella della Domus Santa Marta), ha richiamato il banchetto citato nel Vangelo di Luca (14, 15-24). Il padrone di casa invita «i poveri, gli storpi, i ciechi e gli zoppi», dopo il rifiuto dei ricchi che non comprendono il valore della gratuità della salvezza. «I primi invitati – sottolinea il Pontefice – non hanno voluto andare a cena, non importava