Dhea Sport e Ever Green primeggiano nel 18° Campionato regionale di nuoto del Csi

I ragazzi del progetto “Ogni Sport Oltre” sono stati tra i protagonisti della quarta tappa del 18° Campionato regionale di Nuoto Csi disputatasi nella piscina del PalaTrincone di Monterusciello. I giovani della Dhea Sport, che sotto la guida dell’allenatore dirigente, Luca Del Giudice, partecipano al progetto O.S.O. della Fondazione Vodafone in sinergia con il Centro Sportivo Italiano, si sono guadagnati la ribalta della manifestazione.

Il progetto si sta attuando da ottobre scorso alla piscina “Vincenzo D’Angelo” a Lucrino. Avrà durata annuale. Prevede, nell’ambito del programma, che sei atleti con disabilità vengano monitorati nel corso degli allenamenti sia dal punto di vista sanitario che tecnico. Una équipe tecnico sanitaria segue con attenzione i giovani fornendo utili consigli sul piano della preparazione e della corretta alimentazione, oltre a valutare le risposte agli sforzi negli impegni agonistici.

«L’adesione al progetto e l’opzione che il Csi ci ha fornito – afferma Luca Del Giudice – hanno rappresentato una importante iniezione di fiducia per la nostra società. I sei giovani nuotatori prescelti hanno la possibilità di lavorare e confrontarsi periodicamente in sintonia con strutture tecniche e sanitarie. Da ciò stanno traendo un enorme beneficio. Il progetto prevede anche un supporto economico per la dotazione della palestra e della piscina di attrezzi specifici, oltre al ricorso a personale specializzato per ponderare la preparazione personale. Si lavora con entusiasmo e pieno coinvolgimento del gruppo e di ciò non possiamo non essere grati ai comitati di Pozzuoli e Napoli per l’attenzione riservata alla nostra società».

Un sodalizio, la Dhea Sport , che da un ventennio si spende nel proporsi per l’attività delle persone con disabilità. E sempre con successo. Così come nella kermesse del Csi regionale Walter Velotto e Antonio Cavaliere non hanno fatto sfigurare il club cogliendo primo e secondo posto nei 50 dorso della categoria M30 D.A. Salvatore Urso, dal canto suo, campione europeo D.A. a Dublino nei 100 e 400 farfalla e che in agosto disputerà i mondiali sulle due distanze in Malesia, si è imposto nei 100 farfalla (Cadetti).

Buone anche le prestazioni di Bozza, Palumbo, Polverino e Grillo. A conclusione della stagione la società flegrea ha già programmato una manifestazione sportiva nella piscina comunale di Lucrino per coinvolgere anche altre realtà flegree e napoletane. Nella tappa flegrea del tour natatorio ciessino da segnalare anche i buoni risultati colti dagli atleti dell’Ever Green, società del quartiere Pianura , rientrata nel circuito dopo  qualche stagione di pausa. Da segnalare le prestazioni di Mario Polito nei 100 sl e Luca De Chiara  nei 25 rana. Alla kermesse di Monterusciello hanno aderito 15 società della Campania che hanno presentato in acqua circa 300 atleti. Prossimi appuntamenti, in vista delle finali di Lignano Sabbiadoro a maggio, le gare di Bellizzi, Cava de’ Tirreni e Caserta.

Silvia Moio