Redazione Segni dei Tempi

Concluso il Torneo di calcio di Natale organizzato dal Centro Sportivo Italiano di Pozzuoli

Il ‘Torneo di Natale’ tradizionale kermesse di calcio a cinque organizzata dal CSI Pozzuoli nelle festività di fine anno si è conclusa con il successo degli Oratori di San Castrese di Quarto e San’Artema di Monterusciello. Coinvolti nell’iniziativa svolta quest’anno in sinergia con la Pastorale dello sport della Diocesi di Pozzuoli gli oratori e le parrocchie di Pozzuoli, Quarto e Soccavo con duecento giovani e giovanissimi in campo nei tre

Sabato 21 dicembre a Quarto, riparte il tradizionale “Torneo di Natale” organizzato dal Csi

  Nelle festività tra Natale e Capodanno il Centro Sportivo Italiano di Pozzuoli riparte il tradizionale “Torneo di Natale”, manifestazione di calcio a cinque riservata ai giovani degli oratori, delle parrocchie e delle associazioni della diocesi di Pozzuoli. Centro dell’iniziativa quest’anno sarà la struttura della parrocchia San Castrese a Quarto. Il torneo prenderà il via sabato 21 dicembre, con le fasi preliminari e proseguirà con le fasi finali e le

A Pozzuoli la "Passeggiata della Solidarietà" del Csi con gli studenti dell'area flegrea, venerdì 20 dicembre

Gli studenti delle scuole medie superiori ed inferiori dell’area flegrea tornano in piazza per la Solidarietà. Appuntamento venerdì, 20 dicembre, ore  9,30, in piazza della Repubblica a Pozzuoli, per la quinta edizione della ‘Passeggiata della Solidarietà’. L’iniziativa, indetta dall’Istituto Statale d’Istruzione Superiore ‘Guido Tassinari’, di via Fasano, promuove l’evento per raccogliere fondi a favore di famiglie indigenti, della Caritas diocesana, delle missioni e delle Case di Accoglienza  dell’area flegrea, in

A Santa Maria La Nova presentazione della prima edizione del "Festival di Cultura Russa in Napoli"

La Russia e Napoli. Un intreccio di arte, cultura e passioni comuni, iniziato ai tempi del Gran Tour e che non si è mai allentato nel corso degli ultimi due secoli. E che anzi rivive ai giorni nostri per celebrare la feconda contaminazione che ha pervaso l’opera di pittori, scultori, letterati, musicisti, così come anche gente del Cinema e del Teatro. Si svolgerà lunedi 9 dicembre, con inizio alle ore 1100, presso il Complesso monumentale di

Il pittore Vincenzo Aulitto dona un quadro al Museo diocesano di Pozzuoli, “Il mio riflesso in te”

Giovedì 14 novembre, alle ore 17, in occasione della Festa del patrono San Procolo Martire, la diocesi di Pozzuoli è lieta di invitare tutta la cittadinanza, nella Cattedrale sul Rione Terra, per la presentazione dell’opera di arte contemporanea “Il mio riflesso in te”, che il pittore Vincenzo Aulitto ha dedicato a San Gennaro e ha donato al Museo diocesano puteolano. Nell’occasione verrà presentato il progetto di recupero della Cappella di

Carlo Acutis l’«amico di Gesù» che credeva nel web. Sabato 9 novembre incontro con i giovani a Pozzuoli

Sabato 9 novembre, nell’auditorium del Seminario maggiore di Pozzuoli, alle ore 11, l’Ufficio diocesano per la pastorale giovanile organizza l’incontro sul “Venerabile” servo di Dio, Carlo Acutis, “Giovane… e amico di Gesù”. La vita del giovane studente Acutis non è estranea alla diocesi puteolana. Durante la quaresima del 2017, con il vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, la testimonianza della sua fede è stata presentata ai giovani cresimandi. «Tutti nascono come originali,

Il dialetto è una risorsa, salviamolo. Papa Francesco: «E’ il linguaggio familiare dell’amore utile, anche per trasmettere la fede»

Gli italiani, fino al tempo della omologazione mediatica da parte di Mamma Rai, si esprimevano quasi unicamente in dialetto. Dopo appena mezzo secolo o poco più, il numero dei nostri connazionali che utilizzano ancora il dialetto si è ridotto agli infimi termini, fino a quasi scomparire in tutto il Paese. Un chiaro segnale di rischio di estinzione di una ricchezza collettiva, tanto da far scendere in campo su questo argomento

Trianon Viviani. Marisa Laurito è il nuovo direttore artistico designato dalla Fondazione teatrale

È Marisa Laurito il nuovo direttore artistico del Trianon Viviani per il triennio 2020/2022. La popolare attrice è stata nominata oggi dall’assemblea dei soci fondatori, «in funzione del [suo] progetto organico del teatro Trianon Viviani quale polo di riferimento per la promozione e valorizzazione della musica napoletana, del teatro musicale napoletano e della canzone tradizionale napoletana». Laurito sarà, quindi, la prima donna che ricoprirà il ruolo che dal 2006 –

Il mese delle missioni: in Africa ricordando Imma Di Costanzo. La famiglia sulle tracce della volontaria scomparsa

Papa Francesco ha chiesto di vivere nel mese di ottobre un tempo straordinario di missionarietà, in occasione del centenario di promulgazione della Lettera apostolica Maximum illud di Benedetto XV (30 novembre 1919) e per sottolineare quando sia importante oggi rinnovare l’impegno missionario della Chiesa. Un mese segnato anche dal Sinodo Speciale sulle Chiese in Amazzonia che sarà realizzato in Vaticano, in risposta all’emergenza ambientale planetaria. Il Pontefice invita tutti i

PAROLE IN LIBERTA'. Le ferite all'ambiente: "Iniziamo a preoccuparci. Ma sul serio"

Scrivo queste note mentre il mondo si stava iniziando a preoccupare per gli incendi in Amazzonia. E fa bene, perché – si dice – l’Amazzonia è il polmone verde del mondo, quello che permette alla Terra di respirare. Ma della deforestazione dell’Amazzonia, della politica sciagurata dei grandi latifondisti e dell’attuale Governo brasiliano, e persino degli incendi stessi, se ne parla da anni e anni, ricordo che io ero ragazzo e