Redazione Segni dei Tempi

Il pittore Vincenzo Aulitto dona un quadro al Museo diocesano di Pozzuoli, “Il mio riflesso in te”

Giovedì 14 novembre, alle ore 17, in occasione della Festa del patrono San Procolo Martire, la diocesi di Pozzuoli è lieta di invitare tutta la cittadinanza, nella Cattedrale sul Rione Terra, per la presentazione dell’opera di arte contemporanea “Il mio riflesso in te”, che il pittore Vincenzo Aulitto ha dedicato a San Gennaro e ha donato al Museo diocesano puteolano. Nell’occasione verrà presentato il progetto di recupero della Cappella di

Carlo Acutis l’«amico di Gesù» che credeva nel web. Sabato 9 novembre incontro con i giovani a Pozzuoli

Sabato 9 novembre, nell’auditorium del Seminario maggiore di Pozzuoli, alle ore 11, l’Ufficio diocesano per la pastorale giovanile organizza l’incontro sul “Venerabile” servo di Dio, Carlo Acutis, “Giovane… e amico di Gesù”. La vita del giovane studente Acutis non è estranea alla diocesi puteolana. Durante la quaresima del 2017, con il vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, la testimonianza della sua fede è stata presentata ai giovani cresimandi. «Tutti nascono come originali,

Il dialetto è una risorsa, salviamolo. Papa Francesco: «E’ il linguaggio familiare dell’amore utile, anche per trasmettere la fede»

Gli italiani, fino al tempo della omologazione mediatica da parte di Mamma Rai, si esprimevano quasi unicamente in dialetto. Dopo appena mezzo secolo o poco più, il numero dei nostri connazionali che utilizzano ancora il dialetto si è ridotto agli infimi termini, fino a quasi scomparire in tutto il Paese. Un chiaro segnale di rischio di estinzione di una ricchezza collettiva, tanto da far scendere in campo su questo argomento

Trianon Viviani. Marisa Laurito è il nuovo direttore artistico designato dalla Fondazione teatrale

È Marisa Laurito il nuovo direttore artistico del Trianon Viviani per il triennio 2020/2022. La popolare attrice è stata nominata oggi dall’assemblea dei soci fondatori, «in funzione del [suo] progetto organico del teatro Trianon Viviani quale polo di riferimento per la promozione e valorizzazione della musica napoletana, del teatro musicale napoletano e della canzone tradizionale napoletana». Laurito sarà, quindi, la prima donna che ricoprirà il ruolo che dal 2006 –

Il mese delle missioni: in Africa ricordando Imma Di Costanzo. La famiglia sulle tracce della volontaria scomparsa

Papa Francesco ha chiesto di vivere nel mese di ottobre un tempo straordinario di missionarietà, in occasione del centenario di promulgazione della Lettera apostolica Maximum illud di Benedetto XV (30 novembre 1919) e per sottolineare quando sia importante oggi rinnovare l’impegno missionario della Chiesa. Un mese segnato anche dal Sinodo Speciale sulle Chiese in Amazzonia che sarà realizzato in Vaticano, in risposta all’emergenza ambientale planetaria. Il Pontefice invita tutti i

PAROLE IN LIBERTA'. Le ferite all'ambiente: "Iniziamo a preoccuparci. Ma sul serio"

Scrivo queste note mentre il mondo si stava iniziando a preoccupare per gli incendi in Amazzonia. E fa bene, perché – si dice – l’Amazzonia è il polmone verde del mondo, quello che permette alla Terra di respirare. Ma della deforestazione dell’Amazzonia, della politica sciagurata dei grandi latifondisti e dell’attuale Governo brasiliano, e persino degli incendi stessi, se ne parla da anni e anni, ricordo che io ero ragazzo e

Salvatore Urso, da Quarto a Londra. Quinto posto nella staffetta ai campionati mondiali di nuoto paralimpico

Salvatore Urso, il 19enne nuotatore della società Dhea Sport, ha partecipato ai campionati del mondo paralimpici che si sono svolti a Londra (nella foto il comitato paralimpico italiano), piazzandosi al quinto posto nella staffetta mista di stile libero, facendo registrare anche il record italiano. La manifestazione inglese è cominciata il giorno 9 e si è conclusa domenica 15 settembre. La convocazione per i Mondiali è arrivata dopo le escalation positive

Universiadi, cosa resta alla Campania. Impianti ristrutturati (da valorizzare). Ora tocca ai Comuni e ai cittadini

Trecentomila presenze tra stadi, palazzetti, piscine. Quasi 45 mila spettatori per il calcio, l’exploit di pallavolo, pallanuoto, ginnastica. I dati ufficiali segnano il successo di pubblico alle Universiadi di Napoli e della Campania con il boom di presenze per il nuoto, oltre 15 mila tra la piscina comunale di Casoria e la rinnovata Scandone. Grande successo anche per la pallanuoto, 25 mila spettatori con lo straordinario oro maschile dell’Italia replicato

La missione di Mario Sirpettino per i Campi Flegrei: memoria e denuncia

La scomparsa di Mario Sirpettino ai primi di agosto ha ricevuto tante testimonianze di stima e di affetto: il “professore” (non lo era, ma è significativo che nelle cronache sia stato ricordato con questo appellativo, insieme alle note qualifiche di giornalista e scrittore) ha ricevuto l’ultimo saluto nella chiesa di San Luca e Santi Eutichete e Acuzio ad Arco Felice, non lontano dalla casa di Lucrino dove viveva. Chi scrive

La dignità sul lavoro: a Pozzuoli sulle tracce di Ottiero Ottieri nella fabbrica del visionario Adriano Olivetti

60 anni fa veniva pubblicato il romanzo Donnarumma all’assalto, storia e cronaca di un disoccupato che fa di tutto, anche stalking, per entrare all’Olivetti di Pozzuoli. L’autore, Ottiero Ottieri, fu tra l’altro, anche il primo capo del personale dell’azienda puteolana e utilizzava tecniche di selezione allora molto all’avanguardia. Dopo di lui, altri straordinari nomi del panorama intellettuale italiano ricoprirono la funzione: Paolo Volponi, poeta, già capo del personale della Fiat,