La chiesa Maria Regina della Pace a Quarto diventa Santuario Mariano diocesano

Domenica 9 giugno, alle ore 19.30, il vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, presiederà la solenne concelebrazione eucaristica nella parrocchia Maria Regina della Pace a Quarto e darà lettura del decreto di erezione del nuovo Santuario Mariano diocesano. Il decreto di erezione è stato emesso il 2 giugno, sesto anniversario della posa della prima pietra del complesso parrocchiale. Vogliamo ricordare che il Codice di Diritto Canonico, al can. 1230, definisce così il

Festa del Ringraziamento del Rinnovamento nello Spirito Santo a Monterusciello, domenica 2 giugno

Domenica 2 giugno, dalle ore 18, nella parrocchia Santa Maria degli Angeli e Santa Chiara di Assisi a Monterusciello – Pozzuoli, Festa del Ringraziamento del Rinnovamento nello Spirito Santo. Dopo la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo, monsignor Gennaro pascarella (alle ore 19.30), si terrà un momento di adorazione eucaristica “Roveto ardente” (alle ore 21). Il Progetto Roveto ardente – come indicato nel sito del Rinnovamento nello Spirito Santo – nasce

A Bacoli la seconda edizione del Parco della Quarantena in festa e la Notte delle Lucciole

Da venerdì 24 a domenica 26 maggio, il Parco della Quarantena è in festa. Appuntamento in via Spiaggia Romana a Bacoli, con una serie di iniziative organizzate dalle Acli e da Legambiente Volontariato Campi Flegrei, con la partecipazione di numerose associazioni e tanti artisti. Le sere di venerdì 24 (ore 20) e di domenica 26 (ore 21.30), passeggiate naturalistiche per “La Notte delle Lucciole”, con possibilità di apericena sul lago.

All’istituto Virgilio di Pozzuoli l’incontro con il vescovo Pascarella tra riflessioni, domande e suggerimenti

Don Milani asseriva che il sapere serve per essere condiviso. Ed è proprio questo il suggerimento nell’intervento del vescovo Gennaro Pascarella in visita pastorale all’Istituto “Virgilio”. L’evento è stato organizzato dal dirigente scolastico Rossella Tenore in sinergia con il gruppo di docenti Andreina Moio, Anna Montalto, Romina Di Pietro, Maria Teresa Moccia Di Fraia e Mariella Labbiento. La kermesse si è svolta nell’auditorium dell’istituto di via Vecchia San Gennaro e

Fiaccolata aux flambeaux “Sotto le stelle di Maria” a Fuorigrotta

A conclusione del mese mariano, domenica 26 maggio, la parrocchia Santa Maria Immacolata di Fuorigrotta, guidata da don Alessandro Scotto, organizza la Fiaccolata aux flambeaux (con le torce) “Sotto le stelle di Maria”. Partenza dalla chiesa (via Giacomo Leopardi, 128/A) dopo la solenne celebrazione eucaristica delle ore 18.30. Arrivo in via Cerlone (ex area mercatale) dove seguirà Spettacolo con artisti, alle ore 20.30. Interverranno: Geppy Bombace con i Gipsy Fint

In un convegno al Rione Traiano affrontata la questione Migranti: l’impegno dei Salettini e dei Medici di Strada

“Buona Politica, Servizio della Pace e la Questione Migranti. Un Uomo resta un Uomo”. Questo il tema del convegno che è stato organizzato a fine marzo dalla parrocchia Madonna Riconciliatrice de la Salette nel Rione Traiano di Soccavo, insieme a Medici di Strada e alla parrocchia SS. Trinità di via Tasso. La mattinata è stata aperta con i saluti del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che ha ricordato la

Riconoscere al malato la piena dignità di persona. L’esperienza della Comunità Sacra Famiglia GeMaGi

Occorre riconoscere al malato la piena dignità di persona. Cristo, identificandosi con il malato, conferisce a chi soffre una dignità umana non da tutti riconosciuta. Non a caso Papa Francesco contrasta l’attuale “mentalità dello scarto”. Ecco l’importanza di educare i giovani al volontariato, ad accudire i malati, perché è un’esperienza molto forte che risveglia le belle emozioni dell’uomo. Il segreto della nostra felicità è nel far felici gli altri, ricordandoci

Confronto nazionale sulle conclusioni del Sinodo dei Giovani. Le nuove linee progettuali: ascolto, annuncio, accompagnamento

Il XVI convegno nazionale di pastorale giovanile, che si è svolto a Terrasini (Palermo) dal 29 aprile al 2 maggio, è stato vissuto in un momento di discussione e confronto particolare per la Chiesa: siamo, infatti, a pochi mesi dalle conclusioni del Sinodo dei Giovani. Troppo poco tempo dunque per fare in modo che tutti i partecipanti e gli ospiti al convegno sviscerassero a pieno tutte le tematiche trattate. Eppure