Redazione Segni dei Tempi

Il vescovo ha nominato il nuovo direttore della Caritas diocesana di Pozzuoli

Il vescovo di Pozzuoli monsignor Gennaro Pascarella ha nominato don Giuseppe Cipolletta (nella foto con il cardinale Montenegro, presidente della Caritas Italiana) direttore della Caritas diocesana di Pozzuoli, subentrato a don Fernando Carannante, che ha egregiamente svolto dal 1993 ad oggi questo servizio. Don Giuseppe, 46 anni, è nato a Napoli, è stato parroco della chiesa di san Castrese a Quarto. Da quattro anni è collaboratore della Caritas diocesana occupandosi

Diaconi: “disponibili, miti e umili”

Durante l’annuale incontro residenziale, nel Sereno Soggiorno Salesiano, il vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella, riprende le esortazioni di Papa Francesco. I partecipanti ripercorrono il momento della loro ordinazione, con la preghiera e la riflessione.   Sabato 23 e domenica 24 luglio, nel Sereno Soggiorno Salesiano a Pacognano (Vico Equense), si è tenuto l’annuale incontro residenziale dei diaconi permanenti della diocesi, presieduto dal vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, insieme al delegato

PAROLE IN LIBERTA': Quando il male fa rima con banale: la risposta all’odio resta sempre l’amore

Quanto accaduto oggi a Saint-Etienne-du-Rouvray, cittadina vicino Rouen, con l’uccisione di un sacerdote e il ferimento di tre fedeli da parte di due persone che inneggiavano all’Isis, e che hanno fatto irruzione in chiesa durante la messa delle 9, non è altro che benzina gettata sul fuoco. Sul fuoco della paura, dell’odio, del muro contro muro, della rabbia, dello sgomento… del terrore che possa capitare anche a noi! Perché questi

Pozzuoli ricorda le vittime di Monteforte Irpino

Giovedì 28 luglio, alle ore 18.30, nel santuario di San Gennaro alla Solfatara, avrà luogo una celebrazione eucaristica per ricordare e commemorare le 40 vittime del tragico incidente di Monteforte Irpino, avvenuto il 28 luglio 2013. Sarà presente il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia. (nella foto un momento della commemorazione svolta a Pozzuoli il 28 luglio 2014 davanti al monumento realizzato dall’artista puteolano Lello Lopez)

Il cammino della gioventù, riflessioni sulla GMG

In vista dell’avventura che i giovani vivranno a Cracovia dal 26 al 31 luglio, uno dei partecipanti, Alessandro, ci racconta le sue aspettative: «La GMG è vicina ed io ci vado per la prima volta. Mi sono preparato attraverso incontri diocesani e la preghiera. Prego di avere il sorriso, il cuore illuminato dal Signore e l’energia per godermi al massimo questa nuova esperienza. A proposito degli eventi diocesani, ricordo la

Al Tigem un convegno sul modello di ricerca Telethon

Un modello di finanziamento alla ricerca che sia di esempio per il paese, è questo il messaggio alle istituzioni lanciato dalla Fondazione Telethon in occasione dell’evento “Come ricerca e innovazione possono diventare un volano per l’economia del Paese” che si  è svolto presso l’Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem) di Pozzuoli alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi. Sono intervenuti il direttore del Tigem Andrea Ballabio,

Pozzuoli, abbattuto l'ultimo diaframma nel tunnel che collega tangenziale e porto

“Con l’abbattimento dell’ultimo diaframma, il tunnel che collega l’uscita della tangenziale di via Campana con l’area portuale di Pozzuoli vede ormai la luce. Questo significa che i lavori si avviano alla conclusione, secondo i programmi e gli impegni presi lo scorso settembre dallo stesso presidente De Luca, che ringrazio, unitamente a tutte le maestranze. Per la città è un’opera di strategica importanza, perché porterà decongestionamento del traffico e delocalizzazione delle

Itinerari dell’antica Pozzuoli per avvicinarsi alla GMG

La Campania chiama, Pozzuoli risponde. Nell’ultima tappa di avvicinamento alla Giornata mondiale della gioventù di Cracovia, tutti i ragazzi della Campania che andranno in Polonia sono stati ospitati domenica 12 giugno nella nostra diocesi per la giornata regionale dei giovani. In centinaia, provenienti da ogni angolo della regione, hanno raggiunto il Villaggio del fanciullo dove si è tenuto un momento aggregativo che ha dato il via alle attività della giornata.

Ognuno di loro potrebbe essere Paolo

Il commento di un partecipante alla Giornata regionale per i giovani. Ripercorse le tappe sulle orme dell’Apostolo delle Genti   Essere venuti a Pozzuoli, con gli amici che hanno scelto con te l’avventura di Cracovia, è un po’ come fare il primo passo – decisivo – verso un incontro che ti cambierà. Il viaggio è sempre immagine di qualcosa di più grande: il cammino si fa strada… il passo diventa

La Scuola al “centro” dell’educazione, anche durante l’estate

Gesualdo Bufalino, scrittore siciliano, a proposito di criminalità organizzata affermava spesso che “La mafia sarà vinta da un esercito di maestre elementari”. E proprio questo sembra essere il senso di due programmazioni, una nazionale e l’altra regionale, avviate al termine dell’anno scolastico a favore degli studenti degli istituti di diverso ordine e grado della Regione Campania. Il progetto sperimentale è del Ministero dell’Istruzione e si chiama “La Scuola al Centro”: