L’Azione Cattolica si ritrova a Bagnoli per l’annuale Festa diocesana della Pace, nella chiesa Maria SS. Desolata

Piazza la Pace è lo slogan che ha caratterizzato la festa diocesana della Pace 2020 promossa dall’Azione Cattolica, che si è svolta domenica 26 gennaio a Bagnoli. Un invito e un impegno a mettere in campo tutte le proprie capacità a servizio del” bene comune”. In un tempo in cui spesso la difficoltà o l’impossibilità a soddisfare i bisogni primari impedisce di essere cittadini a tutti gli effetti e di costruire comunità realmente accoglienti e generative per tutti, l’Azione Cattolica ha scelto di dedicare quest’anno il mese della pace a due progetti, entrambi volti a supportare persone e famiglie in difficoltà a causa di contesti sociali ed economici caratterizzati da grande povertà e fortissime difficoltà sociali.

Dopo una mattinata dedicata all’animazione e alla cacci al tesoro tra le vie del quartieri, ragazzi, giovani e adulti si sono ritrovati nella chiesa Maria SS. Desolata, guidata dal parroco don Raffaele Russo, a riflettere, con metodologie e attività diverse, sul messaggio del Papa dal titolo “La Pace come cammino di speranza,  dialogo, riconciliazione e conversione ecologica”.

Antonio Izzo