Carlo Lettieri

Papa Francesco: Perché la Chiesa non è crollata? La forza è “Dio è con noi”

Il Pontefice nell’Udienza generale di mercoledì 18 settembre, sottolineando che “i cristiani sono perseguitati perché sentiti come minaccia”, ha ricordato la forza salvifica di Dio, l’unica in grado di resistere. «I progetti umani – ha messo in luce Papa Francesco – falliscono sempre; hanno un tempo, come noi. Pensate a tanti progetti politici, e come cambiano da una parte all’altra, in tutti i Paesi. Pensate ai grandi imperi, pensate alle

Il desiderio di una Pastorale integrata. Annuale incontro degli uffici della diocesi di Pozzzuoli con il vescovo

Ad inizio del mese di settembre, come ogni anno, si è svolto l’incontro dei responsabili di tutti gli uffici diocesani dei quattro ambiti pastorali: Regale, Profetico, Sacerdotale, Culturale (espressione rispettivamente dell’Amore condiviso, dell’Amore proclamato, dell’Amore celebrato, e dell’Amore sapienziale). Gli operatori si sono riuniti nel Centro di spiritualità “Don Giustino” a Pianura, insieme al vescovo di Pozzuoli    , monsignor Gennaro Pascarella. I lavori sono stati strutturati in due giornate, con

Scarica il pdf di Segni dei Tempi. Sfoglia il giornale di settembre 2019.

Scarica il pdf di Segni dei Tempi. Sfoglia il giornale di settembre 2019. In questo numero:   La Chiesa di Pozzuoli tra memoria e attualizzazione. Il 9 e 10 settembre incontro dei Centri pastorali (Carlo Lettieri) La revisione del Direttorio: “Amore condiviso” (Carlo Lettieri) L’eredità delle Universiadi (Ottavio Lucarelli) Pastorale carceraria per le detenute di Pozzuoli e i ragazzi di Nisida (Carlo Lettieri) La nuova veste grafica del sito diocesano

La Chiesa di Pozzuoli tra memoria e attualizzazione. Il 9 e 10 settembre incontro dei Centri pastorali diocesani

La Chiesa di Pozzuoli, desiderando fare memoria dell’VIII Sinodo diocesano, celebrato nel 2006, si è ritrovata, a distanza di dieci anni, nel 2016, con il suo vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, per realizzare un “sogno”, come auspicato da Papa Francesco per la Chiesa italiana: «Sebbene non tocchi a me dire come realizzare oggi questo sogno, permettetemi solo di lasciarvi un’indicazione per i prossimi anni: in ogni comunità, in ogni parrocchia e

Ferragosto con l'arte. Visite guidate alla Cappella e al Museo di San Gennaro nel giorno dell'Assunta

Giunta alla XVI edizione, Ferragosto con l’arte è ormai una consolidata tradizione che fu ideata e promossa dal marchese Pierluigi Sanfelice di Bagnoli, componente della Deputazione della Cappella di San Gennaro, e che si ripete ogni 15 agosto – dal 2004 – per offrire ai napoletani e ai turisti la possibilità di ammirare, il giorno dell’Assunta, uno dei patrimoni artistici più importanti al mondo. Per l’intera giornata si terranno, poi, visite guidate gratuite condotte anche dal direttore Paolo Jorio nel Museo del Tesoro di San Gennaro. Si potrà conoscere così la storia

L'educazione all'ascolto. Dal vescovo Pascarella le indicazioni per la revisione delle linee pastorali a 10 anni dal Sinodo

La Chiesa di Pozzuoli sta impegnando tutte le proprie energie nella ripresa di quanto scaturito dal Sinodo diocesano, soprattutto grazie allo slancio dato dal vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, per una revisione delle linee pastorali che sono state tracciate oltre dieci anni fa. Da dove ripartire? Innanzitutto dal senso della comunità e dalla missione evangelizzatrice a cui viene chiamata ogni parrocchia e ciascun credente. Un’azione che deve caratterizzare, partendo dall’agire quotidiano,

Al Castello Aragonese di Baia, XVI edizione de "Le isole (le persone) si accendono", curata da Mimmo Grasso

Venerdì 21 giugno, alle ore 10, nella sala conferenze del Castello Aragonese di Baia, si terrà la XVI edizione de “Le isole si accendono”. Come ogni anno, la giornata del 21 giugno viene dedicata alla poesia in tutte le piccole isole del Mediterraneo e non solo. “Le isole si accendono” coinvolge molti luoghi del Mondo per festeggiare il Solstizio d’estate e consiste nell’accendere un fuoco (anche una candela) e leggere,

Festival dei Popoli nel Centro San Marco a Pozzuoli, organizzato dalla Migrantes

Venerdì 7 e sabato 8 giugno si terrà la X edizione del Festival dei Popoli organizzato dall’Ufficio Migrantes della diocesi di Pozzuoli. Tema dell’evento: “La cultura dell’incontro è nell’incontro con l’altro”. Nel corso degli anni la manifestazione ha riunito diverse etnie che hanno partecipato con momenti spirituali, culturali e culinari. Quest’anno il programma è così articolato: Venerdì 7 giugno, ore 16.30 – conferenza nell’Auditorium del Centro San Marco a Pozzuoli.

XV edizione di Giochi senza barriere nella Mostra d'Oltremare a Napoli, giovedì 13 giugno

Giovedì 13 giugno, nella Mostra d’Oltremare di Napoli, sarà il giorno di GIOCHI SENZA BARRIERE!. L’iniziativa, giunta alla XV edizione, è organizzata da “Tutti a Scuola” Onlus, guidata dal medico Toni Nocchetti. L’associazione mette a disposizione di scuole, organizzazioni, parrocchie, gruppi e comunità un servizio gratuito di navette per raggiungere il sito dell’evento. Per richiedere il servizio si dovrà inviare una scheda con la richiesta di partecipazione, che si può scaricare

In memoria di Lia Di Francia il "Premio Dicearchia" nella Residenza storica Villa Avellino, lunedì 3 giugno

  Lunedì 3 giugno, alle ore 18.30, nella Residenza storica Villa Avellino (via Carlo Rosini, 21/29) a Pozzuoli, si terrà la cerimonia per la consegna del Premio Dicearchia 2019, in memoria di Lia Di Francia. L’evento è organizzato da Acli Dicearchia Pozzuoli e dall’Osservatorio per la tutela dell’ambiente e della salute (Otas). Interverranno il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, il presidente