Carte da legare: il Cartastorie all’Archivio Storico del Banco di Napoli

 

Mercoledì 4 e giovedì 5 gennaio (con quattro repliche al giorno ore 17 – 18.30 – 20 e 21.30) “Il Demiurgo” inaugura con “Carte da legare” il suo 2017  di narrazioni teatrali nei siti culturali. Il primo appuntamento del nuovo anno è tra le stanze del nuovo Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli: il Cartastorie, 14mila metri quadri, 330 stanze e 17milioni di nomi nei documenti che raccontano la storia di Napoli dal 1539 attraverso le storie dei grandi personaggi che hanno animato la città (da Caravaggio al principe di Sansevero, da San Gennaro a Giuseppe Verdi) ma anche e soprattutto attraverso le storie inedite e affascinanti di tanti sconosciuti che hanno caratterizzato le vicende storiche più importanti della città, dalla Repubblica Napoletana del 1799 alla grande stagione della musica del Settecento napoletano.

L’idea dello spettacolo nasce da un progetto di collaborazione tra “Il Demiurgo” e Il Cartastorie” (15 euro il costo del biglietto e della visita) e ha preso forma grazie ai racconti di Andrea Zappulli, che da anni racconta storie ispirate ai dati e alle cifre conservate nel Museo ed ha ispirato la sceneggiatura e la regia di Andrea Cioffi e Francescoantonio Nappi.

Info e Prenotazioni:

Tel. 331-3169215 – 366-2080108

Mail: info.demiurgo@gmail.com

www.ildemiurgo.it