Chiesa 2.0 Pozzuoli

Domenica 17 novembre, Avvenire dedica una pagina alla Diocesi di Pozzuoli. Il ricordo di monsignor Silvio Padoin

Avvenire pubblica ogni anno un numero Speciale sulla vita delle diocesi della Campania. Nella pagina dedicata alla diocesi flegrea, in edicola domenica 17 novembre, viene dato spazio a notizie legate alla vita diocesana, al territorio e alle riflessioni sul cammino post sinodale della Chiesa di Pozzuoli. In primo piano il ricordo del vescovo emerito, monsignor Silvio Padoin.   Articoli correlati: Monsignor Silvio Padoin è tornato alla casa del Padre. Così

Domenica 17 novembre, terza Giornata Mondiale dei Poveri, sul tema "La speranza dei poveri non sarà mai delusa"

Domenica 17 novembre si celebra la terza Giornata Mondiale dei Poveri, sul tema “La speranza dei poveri non sarà mai delusa”. Nella diocesi di Pozzuoli previste diverse iniziative. A Fuorigrotta, pranzo nella mensa Casa Sacri Cuori (via Cumana, 50), alle ore 12.30. Sarà presente il vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella. A Pozzuoli, pranzo nella mensa San Gennaro alla Solfatara, alle ore 12.30. A Bacoli, pranzo nella parrocchia sant’Antimo e

Il pittore Vincenzo Aulitto dona un quadro al Museo diocesano di Pozzuoli, “Il mio riflesso in te”

Giovedì 14 novembre, alle ore 17, in occasione della Festa del patrono San Procolo Martire, la diocesi di Pozzuoli è lieta di invitare tutta la cittadinanza, nella Cattedrale sul Rione Terra, per la presentazione dell’opera di arte contemporanea “Il mio riflesso in te”, che il pittore Vincenzo Aulitto ha dedicato a San Gennaro e ha donato al Museo diocesano puteolano. Nell’occasione verrà presentato il progetto di recupero della Cappella di

Carlo Acutis l’«amico di Gesù» che credeva nel web. Sabato 9 novembre incontro con i giovani a Pozzuoli

Sabato 9 novembre, nell’auditorium del Seminario maggiore di Pozzuoli, alle ore 11, l’Ufficio diocesano per la pastorale giovanile organizza l’incontro sul “Venerabile” servo di Dio, Carlo Acutis, “Giovane… e amico di Gesù”. La vita del giovane studente Acutis non è estranea alla diocesi puteolana. Durante la quaresima del 2017, con il vescovo, monsignor Gennaro Pascarella, la testimonianza della sua fede è stata presentata ai giovani cresimandi. «Tutti nascono come originali,

Scarica il pdf di Segni dei Tempi. Sfoglia il giornale di novembre 2019.

Scarica il pdf di Segni dei Tempi. Sfoglia il giornale di novembre 2019. In questo numero: – I “benaltristi”: non si può rifiutare il tema ambiente con la scusa che ci sono altri problemi (P. Natale) – Alluvioni lampo nei Campi Flegrei, è colpa di… Ischia (A. Mazzarella) – Dopo il Sinodo, nel direttorio pastorale l’amore sapienziale (F. Cutolo) – In Africa il villaggio delle Piccole Suore Missionarie (C. Biondi)

Monsignor Silvio Padoin è tornato alla casa del Padre. Così diceva di Pozzuoli: “È la diocesi più bella del mondo”

Monsignor Silvio Padoin, vescovo emerito di Pozzuoli, è morto alle 3.30 nella sua terra natale. Nato a Pieve di Soligo (Treviso), diocesi di Vittorio Veneto, l’11 aprile 1930. Ha compiuto i suoi studi filosofici e teologici nel Pontificio Seminario Romano Maggiore. Nella Pontificia Università Lateranense ha conseguito la licenza in Teologia e nella stessa Università, ha frequentato i corsi giuridici conseguendo la licenza in Utroque lure. Ordinato presbitero il 9

Funerali di Pierluigi Rotta, il sindaco di Pozzuoli proclama per domani il lutto cittadino

Interpretando i sentimenti ed il cordoglio dell’intera cittadinanza, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha proclamato il lutto cittadino per mercoledì 16 ottobre, giorno in cui saranno celebrati a Trieste i funerali solenni dell’agente di polizia Pierluigi Rotta, originario di Pozzuoli, ucciso nella sparatoria alla Questura della città friulana assieme a Matteo Demenego.Per l’occasione il sindaco ha disposto che tutti gli edifici pubblici espongano la bandiera a mezz’asta e invita tutti

Ottobre Missionario Straordinario: significato e veglia di preghiera sabato 19 ottobre a Bacoli

Dal Concilio Vaticano II (1962-1965) in poi si è venuta formando nella Chiesa una nuova e più forte coscienza missionaria. Essa ha generato un vero e proprio bisogno di conoscere, di studiare, di meditare e di vivere la vocazione battesimale-missionaria, non più in modo episodico, ma secondo criteri validi e universalmente condivisi. Si è fatta strada l’esigenza di un “tempo forte” dedicato alla missione universale della Chiesa per tutto il popolo di Dio.

Messaggio di cordoglio dai vescovi di Pozzuoli e Aversa per le famiglie dei due poliziotti uccisi a Trieste

Il vescovo di Pozzuoli, Mons. Gennaro Pascarella, e il Vescovo di Aversa, Mons. Angelo Spinillo, manifestano la loro vicinanza nella preghiera alle famiglie degli agenti di polizia Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, morti ieri tragicamente nello svolgimento del loro servizio. La morte porta sempre con sé dolore; la morte per mani assassine provoca ferite profonde anche nell’anima. Chiediamo al Signore che doni la gioia e la pace del paradiso ai

Il mese delle missioni: in Africa ricordando Imma Di Costanzo. La famiglia sulle tracce della volontaria scomparsa

Papa Francesco ha chiesto di vivere nel mese di ottobre un tempo straordinario di missionarietà, in occasione del centenario di promulgazione della Lettera apostolica Maximum illud di Benedetto XV (30 novembre 1919) e per sottolineare quando sia importante oggi rinnovare l’impegno missionario della Chiesa. Un mese segnato anche dal Sinodo Speciale sulle Chiese in Amazzonia che sarà realizzato in Vaticano, in risposta all’emergenza ambientale planetaria. Il Pontefice invita tutti i