Concluso il Torneo di calcio di Natale organizzato dal Centro Sportivo Italiano di Pozzuoli

Il ‘Torneo di Natale’ tradizionale kermesse di calcio a cinque organizzata dal CSI Pozzuoli nelle festività di fine anno si è conclusa con il successo degli Oratori di San Castrese di Quarto e San’Artema di Monterusciello. Coinvolti nell’iniziativa svolta quest’anno in sinergia con la Pastorale dello sport della Diocesi di Pozzuoli gli oratori e le parrocchie di Pozzuoli, Quarto e Soccavo con duecento giovani e giovanissimi in campo nei tre giorni di gara.

E’ stata anche l’occasione per i giovani atleti, tecnici e dirigenti di incontrare il nuovo assistente ecclesiastico del Csi flegreo, don Giovanni Varriale. “Il gioco del calcio – ha detto don Giovanni nel salutare gli atleti – nella sua gestualità è da considerarsi una forma d’arte. E come ogni arte va curata ed espressa con passione ed impegno interpretativo. Voi ragazzi nell’applicare le regole e le tecniche del gioco diventate dei piccoli artisti, perché ciascuno dà la sua interpretazione. Sono questi momenti di tempo libero che vi auguro di vivere in armonia ed in serenità”.

Nel dettaglio la manifestazione, svoltasi sul campetto della parrocchia San Castrese di Quarto messo a disposizione dal parroco don Giuliano Poloni e dai suoi collaboratori Simone Fabozzi e Giampaolo Coraggio, ha visto prevalere proprio i ragazzi di casa l’Oratorio San Castrese tra gli Under 8 e gli Under 10, mentre il Sant’Artema di Monterusciello, guidato da Francesco Grieco, ha prevalso nella categoria Under 16, al termine di una serrata ed incandescente finale con i giovani di Soccavo della Medaglia Miracolosa seguiti sempre con passione ed attenzione da Carmine Velotti.

Silvia Moio