Festa del mare a Monte di Procida, 10 agosto

Monte di Procida festeggia il mare e la Madonna. L’Associazione culturale “Borgo di sant’Antonio” organizza la manifestazione “O mare, e’ marenare, a Maronna” per mercoledì 10 agosto, notte delle stelle cadenti.

Nella centralissima piazza XXVII Gennaio si uniranno la devozione mariana e la tradizione marinara del più piccolo dei comuni flegrea. Ospiti d’onore il tenore Maestro Enrico Scotto e gli chansonnier Emidio Coppola e Bruna Girasole, accompagnata da una rappresentanza del Coro della parrocchia di san Francesco Caracciolo in Mianella.

“Mare, marinai e Madonna – dichiara Pino Lubrano, il presidente dell’associazione – sono le tre parole che sintetizzano la nostra serata e lo spirito di tutta Monte di Procida. Questo è stato il principio ispiratore di tutta l’iniziativa: trasmettere ai figli la memoria del passato, affinché possano avere certezza degli antichi valori delle nostre famiglie”.

Per l’occasione si ricorderà con un libro, offerto in omaggio a tutti i partecipanti, e con una stele ai Caduti in mare, la tradizione marinara e quella religiosa di Monte di Procida, in particolare la devozione alla SS. Assunta. “Un omaggio dovuto alle nostre genti – ha scritto il sindaco Giuseppe Pugliese – per onorare la loro memoria e il loro sacrificio, la loro abnegazione al lavoro ed il loro legame con il territorio e le sue tradizioni. Rendere onore ai Caduti in mare e sul lavoro deve diventare anche un veicolo di promozione della cultura di Monte di Procida, ed una critica a chi ancora oggi offende e deturpa la nostra incantevole terra”.

Il maestro Gerardo Salomè ha realizzato un quadro che funge anche da copertina del volume. Il dipinto sarà donato alla parrocchia Maria Santissima Assunta in Cielo (nella foto). Anche un altro artista, Luigi Cardito, ha voluto creare e donare alla parrocchia un dipinto originale raffigurante Papa Francesco.

Ciro Biondi

 

monte di procida da ciro biondi facciata Assunta in cielo