Festa della Primavera a Cigliano. Sabato 3 giugno, convegno sul tema “Radicati al Sud” e concerto

Festa della Primavera a Cigliano. Sabato 3 giugno, alle ore 18, il Comitato Civico per Cigliano organizza un convegno sul tema “Radicati al Sud, aperti al mondo, per una cittadinanza attiva interculturale”. Intervengono: professor Raffaele Sibilio, professor Nicola Magliulo, Giulio Piscitelli, padre Carlo Iadicicco, gruppo culturale “Alias de Esperanza”. Seguirà il Concerto di Primavera.

La Festa di Primavera vuole essere l’occasione per “stare insieme, cercando di costruire rapporti di fratellanza e ponti con i lontani”, come sottolineato dagli organizzatori della manifestazione, giunta alla nona edizione: “Il progetto si propone come inizio di un percorso di educazione alla mondialità, alla cittadinanza, alla partecipazione, alla promozione di una cultura di pace per diffondere i principi di giustizia, uguaglianza e libertà tra i popoli. Creare una cultura della Pace significa educare alla solidarietà, all’interculturalità, alla tolleranza e all’amicizia fra i popoli; promuovere tra i giovani il concetto di cittadinanza universale fondata sul principio internazionale dei diritti umani”.