Meridionare, raggiunto un milione di donazioni per valorizzare il Sud. Venerdì 27 gennaio presentazione dei dati

A poco più di un anno dalla sua nascita Meridonare, l’innovativa piattaforma di crowdfunding meridionale figlia della Fondazione Banco di Napoli, è orgogliosa di annunciare il raggiungimento del primo Milione di Euro di donazioni raccolto per supportare le iniziative sociali a sostegno del territorio.

L’importante traguardo, che valorizza il buono della nostra società, verrà descritto e presentato venerdì 27 gennaio 2017 ore 12, presso la sala Marrama della Fondazione Banco di Napoli in via dei Tribunali 213, da Daniele Marrama, presidente della Fondazione Banco di Napoli, e da Marco Musella  presidente di Meridonare e Vicepresidente della Fondazione Banco di Napoli.

Si tratta di una cifra importante che ha aiutato tante associazioni a realizzare gli oltre cento progetti che sono transitati sulla piattaforma di Meridonare. Tutti soldi destinati al territorio tanto da porre Meridonare e la Fondazione Banco di Napoli come primi sostenitori privati del sociale meridionale. Tanti gli interlocutori che hanno usufruito del supporto di Meridonare, dal Gesù Nuovo al Teatro di San Carlo, dalla Comunità di Sant’Egidio all’Arciconfraternita dei Pellegrini, dal Circolo Artistico Politecnico alla Fondazione di Comunità del Centro Storico oltre ad altre decine di associazioni che sono riuscite a vedere realizzato un piccolo sogno nel cassetto di grande interesse per la propria comunità di riferimento.

I dati di Meridonare. 100 progetti in piattaforma, 1 milione e 50mila euro di donazioni raccolti, oltre 5mila donatori privati che hanno usato la piattaforma.

Le collaborazioni. Decine le personalità della politica, dello spettacolo, delle professioni, della cultura e dello sport che hanno divulgato il messaggio di Meridonare: Luigi de Magistris, Alessandra Clemente, Maurizio de Giovanni, Paolo Giulierini, Patrizio Rispo, Massimiliano Rosolino, Maria Bolignano, Giorgio Panariello, Veronica Maya, Diego Occhiuzzi, Patrizio Oliva, Valeria Mazza, Armando Izzo, Gigi e Ros, Ivan Fedele, Maurizio Marinella, Nino Daniele, Mimmo Pesce, Daniela Villani, Roberta Gaeta, Carlo Borgomeo e tanti altri ancora.

Daniele Marrama: “La Fondazione fa filantropia da sempre, è nel suo Dna, da un anno lo fa anche attraverso Meridonare che ha saputo moltiplicare l’impatto sociale della nostra azione attraverso le donazioni private”.

Marco Musella: “Abbiamo creduto che il valore della solidarietà messa in rete attraverso una piattaforma che aiutasse il territorio sarebbe stato un volano per il Sud. Così è stato. Raggiungere un milione è un risultato eccezionale per noi, perchè ci premia per il lavoro fatto, ma lo è soprattutto per il territorio che ha beneficiato di questi soldi”.