Monte di Procida: frana un costone tufaceo in località Acquamorta

Ennesimo cedimento di un costone tufaceo a Monte di Procida, località Acquamorta. Una nube di polvere ha avvolto la piccola baia, a poca distanza dall’isolotto di San Martino, per la gran quantità di materiale tufaceo venuto giù sulla sottostante spiaggetta e in mare. Non si lamentano danni a persone.

L’area marina sottostante il costone, prospiciente il canale di Procida, era stata interdetta alla navigazione e per il tratto di costa c’era il divieto di accesso su ordinanza della Guardia Costiera, in seguito a precedenti crolli che avevano interessato l’intero fronte. Il cedimento di oggi è un nuovo campanello di allarme per il rischio idrogeologico che vive l’estremo comune dei Campi Flegrei.

Nei mesi scorsi è stata avviata un’opera di risanamento e bonifica dei costoni, grazie ad un progetto finanziato dalla regione Campania, per il via ai lavori intervenne il governatore Vincenzo De Luca, ma quei progetti non coprono l’intero perimetro del territorio e pertanto necessitano nuovi interventi di bonifica per evitare nuove frane.

g.m.

 

(foto da www.ilmattino.it)