Tosca ed Avitabile, nel ponte dell’Immacolata due eventi nelle parrocchie di Monte di Procida

 

Il “lungo ponte” dell’Immacolata concezione,  a Monte di Procida , è stato arricchito da due eventi davvero d’eccezione: i concerti natalizi di Tosca ed Enzo Avitabile.

Entrambi gli spettacoli, dedicati ai canti popolari napoletani per il Natale, sono rientrati nella rassegna “Un mondo di suoni”, progetto dedicato alla promozione del territorio.

Gli eventi si sono tenuti in due parrocchie. La sera del 9, nella parrocchia San Giuseppe, in via Principe di Piemonte, si è esibita Tosca, con un concerto dedicato al famosissimo canto popolare “Quanno nascette Ninno”, brano che manifesta al meglio la radice della cultura popolare partenopea dedicata alla solennità del santo Natale

Una serata in cui la parrocchia si è trasformata in un vero palcoscenico per Tosca e i suoi musicisti, ensamble davvero magico.

La seconda serata ha visto protagonista un grande artista napoletano,  Enzo Avitabile,  da sempre attento e sensibile alla promozione della cultura popolare e al folklore.

Il suo spettacolo si è tenuto nella parrocchia dell’Assunta in piazza XXVII Gennaio. Come espresso nel titolo,”Devozioni dialettali”, il filo conduttore dell’evento è stata la celebrazione del Natale nella cultura popolare; il tutto reso ancora più affascinante dallo splendido palcoscenico della parrocchia dell’Assunta.

Uno spettacolo in cui si è manifestata sia la fede, che nel Natale vede uno dei suoi momenti più rappresentativi, sia il recupero della cultura popolare, rappresentata dalla sua espressione nella lingua napoletana. Anche questo evento è stato molto seguito dal pubblico montese, sempre presente quando si realizzano spettacoli di qualità. Positivo quindi questo preludio al Natale di Monte di Procida.

Salvatore Cardito