In Campania il primo Garante dei disabili d’Italia, verrà scelto dal Consiglio regionale

E’ stata approvata la variazione di bilancio dal Consiglio Regionale della Campania, per i servizi scolastici rivolti agli studenti e studentesse con disabilità delle scuole superiori. L’Assessore regionale Fortini ha anche assicurato che i fondi saranno inviati agli Ambiti Sociali campani e ai Comuni in tempi brevi, per fare in modo che a settembre tutti possano riprendere ad andare a scuola.

Via libera anche al testo di legge per l’istituzione del garante dei disabili, con la Campania che si pone nel contesto nazionale come la prima regione a dotarsi di una figura istituzionale che avrà il compito di promuovere azioni per assicurare il pieno rispetto della dignità e autonomia delle persone con disabilità, programmi per agevolare l’accessibilità ai servizi e all’istruzione ed interventi per eliminare tutte le barriere architettoniche e comunicative.

Il Garante verrà scelto dal Consiglio regionale tra i candidati  – individuati attraverso apposito bando  pubblico  – con documentata esperienza triennale nell’ambito delle politiche sociali ed educative, resterà in carica per l’intera legislatura e non potrà essere rieletto. La variazione di bilancio è stata approvata in Consiglio all’unanimità.