Persone

Nel Majorana di Pozzuoli, il ricordo degli orrori dell'Olocausto, con Loredana De Vita

Il 7 febbraio, nel Liceo Ettore Majorana di Pozzuoli, si è svolta una conferenza per “ri-cor-dare” gli orrori dell’Olocausto, con un’analisi legata all’attualità (su tematiche immigrazione, omofobia, bullismo e violenza). Gli studenti hanno letto testi di autori ebrei, realizzato cartelloni, plastici (nella foto). L’incontro, moderato dal dirigente scolastico Anna Maria Fazzari, ha visto la partecipazione della scrittrice Loredana De Vita. Riportiamo qui di seguito il resoconto dell’evento:   “Olocausto, dignità

In migliaia a Monterusciello in marcia contro la camorra e tutte le illegalità

“Tutti insieme contro ogni violenza”: lo slogan che ha aperto questa mattina la Marcia per la Legalità ha sintetizzato bene la mattinata che ha vissuto Monterusciello. Migliaia di studenti e cittadini assieme per dire che “in questa città non c’è posto per la camorra” e la comunità puteolana è contro ogni forma di illegalità. L’iniziativa degli studenti di Pozzuoli ha coinvolto tutti, amministratori, parrocchie, associazioni, organizzazioni sindacali, forze politiche, comitati

Il Comune di Pozzuoli prosegue l'erogazione di farmaci gratuiti per i cittadini indigenti

L’Amministrazione comunale di Pozzuoli, guidata dal sindaco Vincenzo Figliolia, ha deliberato il proseguimento dell’erogazione di farmaci gratuiti di fascia C per i cittadini indigenti. Come scritto nel comunicato stampa. il Comune di Pozzuoli continuerà ad erogare farmaci gratuiti di fascia C ai cittadini indigenti che lo richiederanno, utilizzando i fondi ricavati dal cinque per mille, come previsto dalla delibera approvata dalla giunta municipale, su proposta del sindaco, che stabilisce i

Riconoscimento per il Gridas di Scampìa, l'opera artistica dichiarata di "interesse culturale"

La Giunta Comunale di Napoli ha approvato, su proposta degli Assessori al Patrimonio,  Borriello, e alla Cultura,  Daniele, la delibera per l’individuazione, quale bene comune immateriale, della complessiva opera artistica e sociale del maestro Felice Pignataro, fondatore ed animatore del Gruppo GRIDAS (Gruppo risvegliati dal Sonno) e, quale bene comune materiale, della sede del GRIDAS, attualmente di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari. Con la delibera si dà avvio al procedimento

Imma Di Costanzo e l’Africa: «Ho realizzato un sogno». Una breve vita spesa alla scoperta della fratellanza

Un sorriso coinvolgente, un dinamismo dimostrato fino agli ultimi giorni. Tramite facebook era spesso lei ad incoraggiare chi si rammaricava nel vedere la sua malattia peggiorare. «Grazie per la tua breve e intensa vita… per la tua vita piena», così scrive don Mario Russo, direttore della pastorale diocesana giovanile, l’attività nella quale Imma Di Costanzo si è sempre distinta per il suo impegno. Ci piace ricordarla con le foto e

Concorso sulla figura e le idee di Giuseppe Toniolo, promosso dalla Fondazione a lui dedicata

La Fondazione di Studi Tonioliani della Campania promuove la prima edizione del bando di concorso del Premio “Giuseppe Toniolo” riservato, per l’anno scolastico 2017/2018, agli studenti dell’ultimo triennio degli istituti scolastici di secondo grado della Città Metropolitana di Napoli. La partecipazione al concorso è a titolo gratuito. Finalità del concorso è cercare di stimolare, soprattutto nei giovani, l’impegno per lo studio e l’approfondimento del pensiero sociale cattolico e del magistero

Le date da ricordare a gennaio: dalla Giornata della Pace a quella della Memoria

Calendario delle Giornate mondiali e nazionali nel mese di gennaio 2018: Lunedì 1: 50ª Giornata Mondiale della pace Sabato 6: Giornata dell’infanzia missionaria Domenica 14: 104ª Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato Lunedì 15: Giornata Mondiale della Neve + Blue Monday (il giorno più triste dell’anno) Mercoledì 17: 29ª Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei Giovedì 18 a giovedì 25: Settimana di preghiera per l’unità

Lunedì 18 dicembre, convegno su "Conversione al bene" a Piazza Mercato con il procuratore nazionale antimafia de Raho

Chi sono i buoni e chi i cattivi? E soprattutto è possibile una “conversione al bene”; è possibile essere dalla parte dell’altro e tentare una riconciliazione? Ne parleranno lunedì 18 dicembre alle ore 18  presso la sala  Moricino dell’Associazione Gioventù Cattolica in piazza Mercato 100 con il Procuratore nazionale Antimafia, Federico Cafiero de Raho (nella foto),  Gennaro Migliore, Sottosegretario alla Giustizia,  Samuele Ciambriello, Garante regionale dei Detenuti, Antonio D’Amore, referente Libera Napoli, Gianluca Guida, direttore Istituto

Progetto 'Nciarmato a Nisida: quando il presente, può diventare futuro. Fotogallery ceramiche da regalare

Esiste un luogo, sull’isolotto di Nisida, che continua a rappresentare speranza e futuro, oltre ogni aspettativa. Ci sono i volontari, quelli dal cuore grande…e c’è una grande e profonda sinergia tra tutti, addetti ai lavori e non. La cooperativa sociale “Nesis – Gli amici di Nisida” è un’organizzazione senza fine di lucro finalizzata a migliorare le condizioni economiche, sociali e formative di tanti giovani che versano in uno stato di