Invito alla preghiera per le popolazioni colpite dal terremoto

Anche la Diocesi di Pozzuoli si unisce in preghiera per le popolazioni colpite dal terremoto, raccogliendo l’appello di Papa Francesco: «Dinanzi alla notizia del terremoto che ha colpito il centro d’Italia – ha detto il Pontefice stamattina -, devastando intere zone e lasciando morti e feriti, non posso non esprimere il mio grande dolore e la mia vicinanza a tutte le persone presenti nei luoghi colpiti dalle scosse, a tutte le persone che hanno perso i loro cari e a quelle che ancora si sentono scosse dalla paura e dal terrore. Vi chiedo di unirvi a me nella preghiera, affinché il Signore Gesù, che si è sempre commosso dinanzi al dolore umano, consoli questi cuori addolorati e doni loro la pace per l’intercessione della Beata Vergine Maria».

«La Chiesa che è in Italia – scrivono in un comunicato i Vescovi italiani – si raccoglie in preghiera per tutte le vittime ed esprime fraterna vicinanza alle popolazioni coinvolte in questo drammatico evento. Le diocesi, la rete delle parrocchie, degli istituti religiosi e delle aggregazioni laicali sono invitate ad alleviare le difficili condizioni in cui le persone sono costrette a vivere».

Per offrire il proprio sostegno tramite la Caritas, consultare il sito: www.caritasitaliana.it

Articolo correlato: Mobilitazione della Cei e Caritas

 

Foto da ecobergamo.it
Foto da ecobergamo.it