L’associazione “L’occhio greco” lancia un SOS per l’antico basolato di Miseno davanti la chiesa San Sosso

Miseno, una delle più antiche frazioni del comune di Bacoli, dove faceva capo la gloriosa flotta navale romana, oggi rischia di perdere la sua antica identità.

Da un mese e oltre purtroppo sono stati effettuati dei lavori stradali che hanno comportato la rimozione temporanea dei bellissimi basoli antistanti la splendida chiesa Santa Maria delle Grazie e San Sosso martire.

Come da capitolato, le ditte dovevano ripristinare la strada, dapprima con terreno, poi con asfalto temporaneo e, infine, rimettendo i basoli antichi.

Ad oggi tutto ciò non è avvenuto e pertanto chiediamo l’intervento immediato del sindcao di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione.