Nella frazione Lago di Castellabate, seconda edizione di “Artigianato in Musica degustando i prodotti tipici cilentani”

Nella frazione Lago di Castellabate (SA), in Piazza Madre Teresa di Calcutta, lunedì 21 agosto con inizio alle ore 2100, andrà in scena la Manifestazione “Artigianato in Musica degustando i prodotti tipici cilentani”. Una manifestazione nata, progettata e organizzata in sinergia tra Filippo Russo e Don Pasquale Gargione, rispettivamente Presidente della Pro Loco Lago e parroco della Parrocchia Sant’Antonio al Lago. Trattasi di una manifestazione che giunge alla seconda edizione che mette in relazione: musica, turismo, artigianato e prodotti tipici, il cui ricavato, a scopo di beneficenza, andrà proprio a favore della Parrocchia. La Kermesse nasce sulla scorta di altre esperienze andate in scena fin dal 2003 per valorizzare un territorio che ha in se tutte le peculiarità per imporsi sempre di più sulla scena turistica e culturale della penisola. Essa ha luogo in una zona semplicemente meravigliosa del Comune di Castellabate, la frazione Lago, un’area che vive la propria quotidianità scenica sul litorale divenuto celebre e famoso per l’incontaminazione, per la bellezza dei propri panorami e per quel mare tra le cui onde, si confondono il mito, la leggenda e la storia di un popolo che guarda anche al passato per immaginare il futuro. Il Presidente Russo ha voluto fortemente questa manifestazione per creare la rappresentazione visiva e concreta, attraverso dei mercatini che si affolleranno di stand. Molti artigiani, quelli che ancora sfidando la modernità dei tempi, contribuiscono con il loro lavoro alla sopravvivenza di una cultura, apriranno dei veri laboratori per procedere con dimostrazioni che certamente saranno di gradimento alle persone che potranno assistere alla lavorazione di souvenir, di pellame di opere lignee e quant’altro. Insomma una vera fabbrica di idee che prenderanno corpo sotto gli occhi di tutti. Tra gli artigiani spiccano l’Angels Creation, il gruppo artigianale della pro loco di Olevano sul Tusciano, che lavorando in stretta collaborazione con le pro loco che hanno aderito al consorzio, sono diventate gruppo artigianale del consorzio delle pro loco in rappresentanza di ben 24 Comuni. Nelle loro professionalità la lavorazione del legno, i cesti in vimini, il rame, il chiacchierino, il cucito creativo, il tissage danese, vari ceramisti con tecniche diverse, riciclo, lavori in fettuccia, tessitura di lana con antichi telai, creazioni in panno lenci, pirografia su vari tipi di legno e uncinetto. Per l’occasione l’Angels Creation ha gemellato con la Rerum Novarum, una comunità cristiana laica di Napoli che è impegnata, tra l’altro, in sintonia con l’Enciclica, di Papa Francesco: “Laudato Sii”, nella custodia della creatività artigiana e della Madre Terra. I rappresentanti della comunità partecipano gratuitamente alle iniziative tese al: recupero, valorizzazione e rilancio di arti, mestieri, saperi e sapori della Campania.

“La Rerum Novarum ringrazia il Dottor Antonio Grilletto per l’invito alla prestigiosa manifestazione delle eccellenze cilentane programmata per il 21 agosto ed annuncia un interessante studio sul Beato Simeone, V Abate dell’Abadia di Cava dei Tirreni che portò a compimento l’opera di San Costabile Gentilcore. Il merito più grande del beato Simeone fu l’elargizione dei terreni e delle case di proprietà della Badia di Cava ai contadini che li possedevano. Tale beneficio porta la data del 16 giugno 1138”.

Il Presidente Russo auspica una proficua collaborazione tra le istituzioni per il rilancio turistico ed economico del Cilento per rispondere alle più autentiche vocazioni del territorio e delle esigenze occupazionali delle nuove generazioni, consapevole che il lavoro è un bene comune che si crea e non lo si chiede. Ma sarà anche l’occasione per la degustazione di prodotti cilentani, espressione della Dieta Mediterranea. Intensa anche il programma musicale che vedrà la conduzione di Gabriele Blair, Attore e Presentatore, con vari artisti tra i quali: Spatial Vox (duo canoro), Nino Grieco (Vittorio Marsiglia del Cilento), Elena Ruggiero (cantante e attrice della tradizione napoletana), Giuseppe Barbatelli (cantante), Lino Flagiello (cantante “Universal”), Ivan & Cristiano (i due opposti che si attraggono). La direzione artistica è affidata a Geppino Riccio, mentre il service luci e audio P. Olivieri. Media Partner Caprievent di Pasquale Turco.

CS