Tragedia del mare ad Ischia. Il messaggio del vescovo di Pozzuoli monsignor Gennaro Pascarella

Il vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella, conferma la propria vicinanza e il dolore dell’intera Chiesa puteolana alle famiglie della piccola Lara Scamardella e del sub Antonio Emanato.

«Di fronte a queste tragedie – dichiara monsignor Pascarella – ogni parola detta è inadeguata per esprimere il dolore, il turbamento, l’angoscia dei familiari. È questa l’ora della solidarietà, della vicinanza, fatta di gesti concreti, della speranza che si fa condivisione con i parenti di Lara e Antonio».

Domani, venerdì 18 agosto, alle ore 11.00, nel porto di Baia, il vescovo monsignor Pascarella celebrerà il rito funebre.

La Messa funebre sarà concelebrata dal vicario foraneo, don Carmine Guida, parroco di S. Anna, particolarmente amareggiato dalla tragedia che ha rattristato l’intera cittadina bacolese: «È un dramma che coinvolge la nostra comunità, civile e religiosa. Da domenica siamo uniti alle famiglie nella preghiera».

 

 

****

 

Banchina Molo Sud del Porto di Baia, nell’area parcheggio messa a disposizione dalle Arti Nautiche di Coppola (per chi proviene da Napoli, 100 metri prima del porto, a sinistra dell’incrocio), di fronte alla Capitaneria di Porto