Nuovi sistemi informativi sulla tratta ferroviaria Napoli Campi Flegrei-Villa Literno

Sono stati attivati moderni sistemi per le informazioni ai viaggiatori nelle stazioni di Giugliano-Qualiano, Quarto di Marano, Pozzuoli Solfatara, Bagnoli-Agnano Terme, Cavalleggeri Aosta, Campi Flegrei e Piazza Leopardi, in particolare:

  • sono state sostituite tutte le periferiche video esistenti;
  • installati 28 nuovi monitor (10 con tecnologia TFT, 18 a LED);
  • installati 21 indicatori di binario a tecnologia TFT “stretched” nei sottopassi;
  • installati 29 indicatori “bifacciali” sulle banchine di arrivo e partenza dei treni.

Gli interventi, curati da RFI, vedono un investimento complessivo di circa 7 milioni di euro, di cui 3 milioni per una prima fase  di upgrading tecnologico che, entro la fine del 2017, vedrà completamente rinnovato il sistema di informazioni ai viaggiatori sull’intera linea Villa Literno-Napoli San Giovanni Barra.

Il programma di ammodernamento prevede, inoltre, interventi infrastrutturali per l’abbattimento delle barriere architettoniche e restyling nelle fermate di Bagnoli Agnano Terme e Cavalleggeri Aosta (con la realizzazione di rampe, ascensori, nuovo impianto di illuminazione, rinnovo dei servizi igienici) oltre alla manutenzione straordinaria  di tutti gli ambienti del fabbricato stazione, per incrementare gli standard qualitativi dei servizi offerti alla clientela.