Passaggio di consegne nel Comando della Polizia municipale a Pozzuoli

dsc_1267Un coro festoso di bambini provenienti dalle scuole puteolane, accompagnati dalle loro maestre, ha salutato con canti, poesie e pensieri il comandante uscente della polizia municipale di Pozzuoli, Carlo Pubblico, durante la cerimonia del passaggio di consegne che si è svolta mercoledì 28 settembre nel piazzale del Comando dei vigili in via Luciano. Nell’incarico di comandante f.f. subentra il maggiore Silvia Mignone.

Dalle autorità presenti e soprattutto dai bambini è stato espresso grande affetto e stima verso Carlo Pubblico, attestando un impegno profuso nello svolgimento dei diversi incarichi rivestiti nell’amministrazione comunale di Pozzuoli. «Nel corso di questi anni – è stato sottolineato dal sindaco Vincenzo Figliola – ha dimostrato competenza e professionalità, spiccato senso del dovere, soprattutto grande rispetto delle istituzioni. Una persona che ha condiviso, si è confrontata e anche scontrata nell’interesse della nostra città, a cui ha dedicato più di 41 anni di servizio. Sempre disponibile ad affrontare situazioni delicate, anche impopolari. Ha sempre creduto nelle potenzialità, spesso assopite, del nostro territorio, dando dignità al Corpo di polizia municipale, a cui mancava una guida autorevole e che oggi è dotato di nuovi mezzi e strutture adeguate. Ora si deve continuare sulla scia del lavoro avviato».

Significativa anche la collaborazione che Pubblico ha instaurato con la polizia di Betlemme. Nella cerimonia era presente, insieme al vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella, anche il vicario patriarcale di Gerusalemme, monsignor William Hanna Shomali (vescovo ausiliare di Gerusalemme presso la Basilica di S. Caterina a Betlemme).