Prende il via il Torneo di Carnevale, tre giorni di gara per oratori e associazioni

Gli oratori e le associazioni che operano in campo sociale e sportivo saranno le protagoniste dell’edizione 2017 del ‘Torneo di Carnevale’ manifestazione di calcio a cinque che si disputa nell’area flegrea tra Pozzuoli, Quarto, Qualiano e Licola. La rassegna sportiva organizzata annualmente dal Csi – Centro Zona Pozzuoli è riservata ai giovani appartenenti alle  categorie Under 8 (2009-2010), Under 10 (2007-2008) ed Under 12 (2005-2006). In campo non meno di 300 ragazzi dell’area flegrea in rappresentanza di ventiquattro squadre che si sfideranno in tre giorni di gara. Lunedì 27 febbraio sono in programma le finali.

La kermesse si articola in una serie di minitornei di calcio a cinque con la formula dei gironi all’italiana, con sole gare di andata, per poi proseguire con le eliminazioni dirette.

Piena la risposta degli oratori della diocesi di Pozzuoli e delle associazioni operanti nel sociale, che hanno già dato vita con successo alle iniziative natalizie organizzate dal Csi Pozzuoli. «C’è grande entusiasmo – afferma il presidente zonale del Csi, Girolamo Catalano – e piena adesione alla nostra proposta sportivo-educativa. Grazie alla collaborazione degli istruttori ed educatori oratoriali riusciamo a combinare all’aspetto ludico sempre un momento di incontro e di conoscenza tra le diverse realtà della diocesi. Vengono fuori giornate intense, condivise dai volontari, dagli educatori, dai genitori e dai ragazzi  nello spirito di amicizia e rispetto reciproco come nei principi base del Centro sportivo italiano». Lo svolgimento dell’intera kermesse sarà coordinata da personale tecnico del Csi Pozzuoli. Alle squadre migliori andranno i trofei messi in palio dall’organizzazione del CSI.