San Castrese e Sant’Artema conquistano il “Torneo di Pasqua” del calcio a cinque del Csi flegreo

I giovani degli oratori  San Castrese di Quarto e  Sant’Artema di Monterusciello si sono imposti  nel “Torneo di Pasqua”, manifestazione di calcio a cinque organizzata dal Centro Sportivo Italiano di Pozzuoli.

Nella tre giorni che si è svolta sui campi degli oratori Divino Maestro e San Castrese a Quarto,  giovani e giovanissimi delle realtà oratoriali della Diocesi di Pozzuoli si sono confrontati in tre tornei paralleli riservati alle categorie Under 10 (2009-10), Under 12 (2007-08) ed Under 14 (2005-06).

Tutte le sfide sono state tirate ed avvincenti con il sostegno dei genitori dei piccoli atleti, svolte, comunque, in un clima di amicizia e nel rispetto del fair play, nonostante i risultati siano stati sempre in bilico ed incerti fino al triplice fischio di chiusura.

Nella categoria Under 10, così come l’Under 12, si sono imposte le rappresentative della San Castrese, guidate da Giampaolo Coraggio, mentre nella categoria maggiore, i giovani della Sant’Artema, già finalisti provinciali della Junior Tim Cup, si sono presi la rivincita sui coetanei della San Castrese, vincitori della ‘Coppa Carnevale’. I ragazzi guidati da Francesco Greco si sono aggiudicati la finale al termine di un match incerto, vibrante e ricco di emozioni, con il risultato sempre in forse  fino alla conclusione. Poi una stretta di mano collettiva ed appuntamento alle nuove scadenze programmate dal Csi flegreo, che con i propri volontari ha coordinato brillantemente lo svolgimento dell’iniziativa.

Silvia Moio