Don Bianchi, nuovo presidente Fisc: “Dobbiamo confrontarci con la trasformazione dei media”

 

Eletto il nuovo presidente della Federazione italiana settimanali cattolici. È don Adriano Bianchi, direttore della Voce del Popolo (testata della diocesi di Brescia). Sarà in carica per il triennio 2017-2019. Tra le “linee d’impegno” per il futuro: “Il confronto con la trasformazione dei nostri media e l’integrazione tra tutta la realtà cartacea e il mondo del web, che avanza sempre di più, minando la sostenibilità delle nostre aziende editoriali”. Le mete della “sostenibilità ed efficacia” da tenere presenti “inscindibilmente”, come indicato da monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei.

Don Adriano Bianchi, direttore della Voce del Popolo (Brescia), è stato eletto presidente della Fisc (la Federazione cui fanno capo 191 testate diocesane) per il triennio 2017-2019. L’elezione è avvenuta giovedì 15 dicembre a Roma durante il Consiglio nazionale riunito per la prima volta dopo la XVIII assemblea nazionale elettiva dello scorso novembre. Durante il Consiglio sono state rinnovate anche le altre cariche dell’esecutivo: Chiara Genisio (“Agenzia giornali diocesani”, Piemonte) vicepresidente vicario, don Enzo Gabrieli (“Parola di Vita”, Cosenza-Bisignano) vicepresidente, Mauro Ungaro (“Voce Isontina”, Gorizia) segretario generale e Carlo Cammoranesi (“L’Azione”, Fabriano-Matelica) tesoriere.

Approfondimento su Agenzia Sir

presidente-fisc-don-adriano-bianchi